INTMX: Gajser e Langenfelder Campioni

INTMX: Gajser e Langenfelder Campioni© Honda Racing Corporation

Lo sloveno si conferma il più in forma della classe regina e si porta a casa il primo titolo della stagione. Il tedesco del team De Carli centra la vittoria in MX2

11 febbraio

Metti una normale domenica di inizio febbraio nella pianura padana, aggiungici un bel po’ di pioggia, un po’ di fango sabbioso e condiscilo con sei manche di gara tra 125, MX2 e MX1 ed ecco qui il gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Series 2024 di Motocross, andati in scena sul tracciato Tazio Nuvolari di Mantova.

La partenza di gara due della MX1 con Seewer davanti a Febvre, Fernandez e Gajser

A Manotva piove ma la sabbia regge

Solo una pista sabbiosa come quella mantovana poteva reggere alla grande quantità di acqua caduta dal cielo nei giorni e nelle ore precedenti l’ultimo round degli Internazionali d’Italia. Con soli due appuntamenti e quindi quattro manche e 100 punti ima palio, tutto è ancora possibile quando il cancello delle ultime due manche si abbassa per dare il via alle gare. In MX1 è Tim Gajser (Honda) il primo a mettere una seria ipoteca sul titolo della classe regina. Lo sloveno si impone in gara uno con una prova di forza schiacciante, precedendo sul traguardo di oltre 15 secondi il compagno di squadra Ruben Fernandez (Honda) e Romain Febvre (Kawasaki) che riesce ad avere la meglio sul nuovo compagno Jeremy Seewer (Kawasaki), scattato davanti a lui, mentre quinto chiude Alberto Forato, al debutto in gara con la Honda 450. 

Il podio della MX1, da sx: Febvre, Gajser e Fernandez

Gajser già in forma "mondiale"

In gara due il pilota della HRC incappa in una caduta al via che lo lascia a terra assieme a Jago Geerts (Yamaha), ripartito ultimo assieme a lui. Al comando è Febvre che detta il ritmo della manche, seguito da un sorprendente Jan Pancar (KTM) che tiene a bada per buona parte della manche Seewer e Fernandez. Lo svizzero passa a metà dei 14 giri di gara, seguito dal galiziano due tornate più tardi, mentre dalle retrovie avanza come uno schiacciasassi Gajser che ad ogni passaggio abbassa il record sul giro, fino a riprendere il compagno e il pilota Kawasaki che supera a due giri dalla fine, concludendo ion scia al francese, vittorioso sotto la bandiera a scacchi, davanti a Gajser, Seewer e Fernandez. Sul podio Gajser è primo davanti a Febvre e Fernandez e nello stesso ordine i tre concludono la mini serie internazionale. Cade due volte Forato che si ritira ad un giro dal termine, mentre conquista il quarto posto in campionato Ben Watson (Beta) che precede Geerts in classifica.

Tim Gajser sorridente con il trofeo degli Internazionali 2024

Buona la prima per Everts in MX2

In MX2 vittoria di Liam Everts (KTM) che con un primo ed un secondo posto di manche precede il Campione del Mondo Andrea Adamo (KTM), quarto e primo e un sorprendente Valerio Lata (GASGAS), quinto e terzo, dopo aver guidato la seconda frazione per sei giri. Non sale sul podio Simon Langenfelder (GASGAS), quarto con due manche in rimonta dopo partenze difficili ma primo in campionato davanti a Oriol Oliver (KTM), quarto di giornata e ad Adamo. Sfuma il sogno di vincere il titolo della MX2 per Ferruccio Zanchi (Honda), secondo in gara uno e ritirato in gara due dopo una caduta nelle fasi iniziali della gara e un ritiro a causa di noie alla sua moto nel finale. Il toscano chiude quarto di campionato davanti a Lata, migliore dei piloti dell'europeo.

Il podio della MX2, da sx: Adamo, Everts e Lata

Doensen si conferma il più veloce in 125

In 125 titolo alla KTM di Gyan Doensen che firma una doppietta perentoria chiudendo la giornata sul primo gradino del podio davanti a Kasimir Hindersson (KTM) e a Noel Zanocz (Fantic), arrivato a Mantova con la tabella rossa. In campionato l’olandese vince davanti a Zanocz e Hindesson, con Cole McCullough (Fantic), quarto davanti al primo italiano, Francesco Bellei (KTM), quinto.

Il podio della 125 di Mantova, da sx: Hindersson, Doensen e Zanocz

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi