SSP300 Assen: Matteo Vannucci conquista la prima pole dell'anno

SSP300 Assen: Matteo Vannucci conquista la prima pole dell'anno© GPAgency

Il pilota dell'AG Motorsport Italia scatterà davanti a tutti, con Lehmann e Di Sora in prima fila. Bene Martella, fuori dalla Top 10 gli altri italiani

E' Matteo Vannucci, il primo poleman della stagione della Supersport 300. Il pilota toscano, portacolori dell'AG Motorsport Italia, è stato il migliore in una Superpole dalle condizioni particolari, in cui l'asfalto umido è andato via via ad asciugarsi permettendo ai piloti di abbassare sensibilmente i tempi nel corso del turno.

Il miglior crono è stato di 1'51.220, quasi due secondi più lento rispetto a quello firmato dallo stesso Vannucci nelle libere del venerdì, ma è bastato per piazzare la Yamaha R3 davanti alla nuova KTM guidata da Lennox Lehmann e alla Kawasaki ProDina di Samuel Di Sora. Ottima qualifica anche per il compagno di squadra del pilota francese, ovvero Mattia Martella, che alla prima stagione completa nel mondiale ha firmato un ottimo quarto crono precedendo Maier e Alberto.

Assen: curve, lunghezza e criticità per la SBK

Gli altri italiani fuori dalla Top 10


I sopracitati Vannucci e Martella sono anche gli unici italiani nelle prime dieci posizioni, visto che per trovare gli altri occorre scendere nella seconda metà della classifica. Kevin Sabatucci ha chiuso sedicesimo dopo essere stato davanti nella fase iniziale della sessione, con Gabriele Mastroluca alle sue spalle e Mirko Gennai diciannovesimo.

Ventunesimo Gaggi a precedere Bergamini, mentre non sono riusciti a rientrare nel 105% del tempo della pole Raffaele Tragni ed Alessandro Zanca, che dovrebbero comunque essere in grado di prendere parte alle gare visti i tempi fatti registrare sull'asciutto.

SBK Assen: Petrucci non cerca alibi e mette in soffitta le novità

La classifica completa della Superpole


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi