Frattura alla clavicola e rientro in Italia: GP India finito per Marini

Frattura alla clavicola e rientro in Italia: GP India finito per Marini© Luca Gorini

L'incidente della Sprint ha lasciato Luca con una clavicola rotta. Il pilota VR46 dovrà essere operato e potrebbe saltare anche il Giappone

23 settembre

Luca Marini è costretto al forfait. Protagonista di un incedente avvenuto nella Sprint della MotoGP d'India, il pilota Mooney VR46 ha rimediato una frattura alla clavicola alla clavicola sinistra, che richiederà operazione chirurgica, periodo di riposo, tempi di recupero necessari. Ciò significa che la sua trasferta finisce qui e, presumibilmente, rischia di saltare anche il Giappone.

Classifica piloti 

Marini fratturato: Gran Premio Giappone doppio forfait? 

E' successo stamattina ad Alex Marquez: caduto in qualifica, il portacolori Gresini Racing si è rialzato con tre costole rotte. Dopo i controlli medici del caso, l'opportuna decisione di desistere e, addirittura, saltare anche la trasferta fissata il prossimo weekend al Twin Ring Motegi.

Farà lo stesso Luca Marini? Gli auguriamo di no, ma il dubbio c'è: come farà il fratello di Valentino Rossi a tornare in Italia, essere operato - sempre che non l'intervento non avvega in India - ripartire per l'Asia e farsi trovare in condizioni idonee all'evento giapponese? Conosciamo la caparbietà dei piloti, quindi tutto è possibile e aggiornabile ne risulterebbe la notizia.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi