MotoGP: test "in incognito" per Fernandez a Valencia, orfano di RNF

MotoGP: test "in incognito" per Fernandez a Valencia, orfano di RNF© Luca Gorini

In attesa dell'arrivo della nuova proprietà americana Raul scenderà in pista coadiuvato solamente da staff tecnico direttamente collegato ad Aprilia 

27 novembre

La notizia del giorno, ossia l’esclusione del team RNF dal campionato 2024 per volere di Dorna, si è abbattuta sul paddock di Valencia con tutta la sua forza. Tanto che Aprilia, per correre ai ripari, ha dovuto agire rapidamente e di conseguenza.
 
Per prima cosa infatti tutto lo staff tecnico del team RNF è stato – per questo test – liberato, per segnare inequivocabilmente la rottura tra la casa di Noale ed il team di Razlan Razali, che domani sarebbe dovuto scendere in pista insieme a Raul Fernandez. Quest’ultimo ad essere precisi sarà in azione, con una veste diversa.

Fernandez in nero

A supportare lo spagnolo infatti vi sarà una squadra formata solamente da uomini Aprilia, in parte già presenti nel team RNF ed in parte prelevati dal test team, che metteranno a disposizione di Raul una GP23 con livrea completamente nera, e dunque priva di qualsiasi riferimento al team RNF, così come i pannelli - neri anch'essi - del box. 
 
RNF la cui corsa in MotoGP si può decretare chiusa, con l’imminente e già citato arrivo della struttura americana Trackhouse in sostituzione, la quale potrà contare sugli stessi uomini – dal punto di vista tecnico – della precedente struttura, che tornerà dunque operativa nel prossimo test di Sepang.

Di Giannantonio: "Entro nel mondo VR in punta di piedi. Io e Bez siamo due veri"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi