24 Ore di Le Mans: Valentino Rossi, addio sogni di gloria

24 Ore di Le Mans: Valentino Rossi, addio sogni di gloria

Dopo aver comandato la classifica LMGT3, nella notte è arrivata la doccia fredda: errore di Al Harthy e la BMW #46 si ritira 

16.06.2024 ( Aggiornata il 16.06.2024 09:31 )

La 24 Ore di Le Mans sa essere spettacolare ed emozionante, ma anche crudele. Lo sa bene Valentino Rossi, costretto ad abbandonare anzitempo la corsa più bella del Mondo.

SBK Misano, Petrucci stoico 9°: "Non pensavo di finire la gara"

Rossi, 24 Ore di Le Mans dolorosa


La BMW M4 GT3 #46 ha detto addio alla storica endurance francese dopo nemmeno metà gara, a causa di un errore compiuto dal compagno di squadra Ahmad Al Harthy intorno a mezzanotte, quando sul Circuit de la Sarthe era arrivata la pioggia. Una terribile doccia fredda per il Dottore, che dopo aver ereditato il volante da Maxime Martin era stato oggettivamente veloce e costante nel suo stint di guida, occupando anche la prima posizione della classe LMGT3 e legittimando sogni di gloria prima di cedere il volante al pilota dell'Oman.

Il nove volte titolato nel Motomondiale ci riproverà nel 2025, con la consapevolezza – vista la velocità mostrata – di poter ambire a un risultato ambizioso.

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi